“Napoli, amore mio” nasce da una lettera che il 3 Agosto 2017 scrissi come post su Facebook per ringraziare la città che mi ha letteralmente rubato il cuore.

Ero a Jesolo, mi ero appena svegliata e, ancora sul letto, spinta da un moto interiore fatto di nostalgia, gratitudine e passione, ho preso il telefono e ho scritto una dopo l’altra parole dettate dal cuore per Napoli.

Da lì, l’apoteosi: condivisioni, commenti, likes ma soprattutto affetto, tantissimo affetto da parte di un popolo di cui io non posso più fare a meno, quello napoletano.

Messaggi, racconti di storie di vita. Persone che non mi avevano mai visto si sono messe a nudo parlandomi di loro, della loro storia e della loro Napoli; e tante di loro mi hanno fatto una richiesta “scrivi un libro sulla tua esperienza napoletana! Fai capire quello che tu hai vissuto in questi due anni!”.

Presi il mio computer e iniziai a scrivere.

Era metà Agosto. A fine Ottobre era pronto.

Il flusso di sentimenti ed emozioni era talmente inarrestabile che le dita correvano sulla tastiera da sole: prima che la mia testa formulasse il pensiero, le mie mani l’avevano già scritto.

Ed ora eccoci qua, con il libro in stampa e tanta voglia ed emozione di averlo tra le mie mani.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi su Instagram!

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On LinkedinVisit Us On Instagram